• Emergenza Covid 19 - Fase 1
    Emergenza Covid 19 - Fase 1

STRESA - 18 SETTEMBRE 2016

Borromeo 1Nell’elegante cornice del Grand Hotel Des Iles Borromèes di Stresa, il Rotary Parchi Alto Milanese presieduto da Andrea Paternostro ha festeggiato domenica 18 settembre, il proprio 18° anniversario di costituzione. A sottolineare l’importanza di questo traguardo (“Siete diventati maggiorenni ed è bello vedervi uniti a celebrare questo compleanno significativo”), è stato Pietro Giannini, Governatore del Distretto Rotary 2042 che ha ricordato il motto di quest’anno “Il Rotary al servizio dell’umanità” e ha rivolto un pensiero particolare alle popolazioni terremotate del centro Italia, rimarcando il dovere dei rotariani di “esserci, laddove c’è un bisogno”. Non a caso, durante la festa, il club si è fatto promotore di una raccolta di fondi che confluiranno sul conto corrente aperto appositamente dal Rotary a livello nazionale.

 Lo spirito del “servire” è un valore fondante di tutti i club e il Parchi lo ha ampiamente dimostrato: benché sia il più giovane Rotary del territorio, ha infatti sempre saputo distinguersi per la concretezza dei suoi “service”, sia a livello locale che a livello internazionale. Lo ha ben sottolineato Pippo la Rocca che, nell’aprile del 1998, fu uno dei fondatori del club (nonché primo presidente) e che ieri ha ricordato con gioia e orgoglio, come il Parchi sia stato il primo club del territorio a compiere una missione all’estero per testare la fattibilità di un progetto: la realizzazione di una scuola in Guinea Bissau.

Borromeo 3Era il 1999 e, da allora, l’impegno non è mai venuto meno, come testimoniano le tante opere (asili, scuole, ospedali, acquedotti, pozzi, etc.), realizzate proprio grazie all’impegno e alla generosità dei soci. Come si diceva, il cuore grande del Rotary Parchi Alto Milanese ha saputo andare incontro anche alle necessità locali: ne sono prova il progetto per lo screening visivo gratuito nelle scuole, il progetto “Mentoring”, rivolto agli alunni a rischio di abbandono scolastico, l’orto Biologico solidale, realizzato in seno alla comunità “Il Progetto” di Castellanza, struttura terapeutica riabilitativa residenziale che accoglie persone affette da dipendenze e mira a favorire il loro reinserimento sociale, culturale e professionale.

E ancora, il “service” intitolato alla memoria del pediatra, Nino Savarino, e finalizzato ad aiutare i docenti a gestire le problematiche che si creano all’interno delle classi per la presenza di bambini con comportamenti disfunzionali. «Il mio nome non compare tra quelli dei soci fondatori, ma sin dal mio ingresso, 18 anni fa, ho avuto modo di toccare con mano la capacità di “fare” di quest club, la sua generosità», ha rimarcato il presidente Paternostro, che vi entrò pochi mesi dopo la costituzione e che alla festa di ieri - alla quale hanno presenziato anche i cinque presidenti dei club del Gruppo Olona, oltre che alcuni rappresentanti del Rotaract e dell’InnerWheel - ha voluto ricordare tutti i soci fondatori e tutti i presidenti che hanno contribuito a scrivere questi 18 anni di storia: «Quella che celebriamo oggi è la festa di tutti coloro che, con il loro impegno, hanno reso grande questo club», ha infine dichiarato Paternostro, indicando nella “condivisione” e nel “senso di appartenenza”, i motori che porteranno il club a compiere certamente ancora molta strada.

Borromeo 2A Paternostro è spettato l’onore e l’onere di organizzare la festa del 18°: la ricorrenza era stata già ricordata il 19 maggio scorso (data esatta di costituzione del club), durante la presidenza di Vito Garofalo. A ricordo di questo 18° compleanno, Paternostro ha regalato ai soci un orologio, che ha fatto personalizzare con il logo del club : l’omaggio è stato consegnato anche a Mario Travaini, che da ieri ne è divenuto socio onorario. Con la foto di gruppo scattata nel parco che circonda lo splendido edificio del “Des Iles Borromèes”, si è chiusa una giornata memorabile che, se da un lato sancisce un traguardo, dall’altro è per tutti i soci uno stimolo a raggiungerne tanti altri.

Rotary Parchi Altomilanese

loader

banner gero

 

Piazza Matteotti, 9
20023 Cantalupo di Cerro Maggiore (MI)
info@rotaryparchialtomilanese.it

P.Iva 12608120155


COOKIE POLICY



© 2020 - Tutti i diritti riservati.
web by sofos LAB